Sign in to follow this  
Followers 0
hristo

1926_10_10 Suggestione

1 post in this topic

 
 

Suggestione

 

 

 

   -        Sii sempre fedele, veritiero, puro e amabile!

         Riflessione

 

 

 

         Sono stati letti i riassunti sui temi: “Il ruolo della poesia, la musica e la religione” e “Il lavoro più importante dopo mangiare”.

 

         Essendo studenti, voi dovete studiare l’influenza dei pianeti su voi stessi, sulla vostra mente, sul vostro cuore e sulla vostra volontà. L’essere umano si muove in tre ambiti: nell’ambito dei propri pensieri, nell’ambito dei propri sentimenti e nell’ambito delle proprie azioni. Di conseguenza, deve studiare questi tre ambiti. Molte delle persone contemporanee si muovono come in un sogno, senza alcuna idea nella propria mente. Loro solo sognano e si muovono come sonnambuli sotto l’influenza dei propri sogni. Con i propri sogni, l’essere umano si muove principalmente nel mondo astrale. "È reale il mondo astrale?". Il mondo astrale è tanto reale quanto lo sono anche gli spettacoli che vedete sulla scena. Il mondo astrale non è altro che emozioni di esistenze passate. Il mondo astrale è simile alla vita dei pesci. È simile all’acqua. Come è lo stato dei pesci nell’acqua, così è lo stato dell’essere umano nel mondo astrale. L’essere umano non può e non deve rimanere per tanto tempo nel mondo astrale. Deve passare da un mondo in un altro, salire sempre più in alto per svilupparsi correttamente e versatilmente.

 

          La cultura contemporanea ha come oggetto lo sviluppo della mente umana. Essa lavora per lo sviluppo del cervello umano, per lo sviluppo delle sue forze e delle sue capacità. Qualsiasi cosa acquisisca in questo ambito, l’essere umano la immagazzina nel suo subconscio come un materiale per la cultura futura. Oggi vedete che una persona è semplice, ma porta le conoscenze del passato, quando ha lavorato come scienziato eminente: matematico, filosofo, naturalista e così via. Oggi passa per una persona semplice, nel passato era un grande musicista, uno scienziato, un artista, ecc. Dipende dalla persona umana, se immagazzinerà o no le proprie acquisizioni ed esperienze nel subconscio. Il lavoro cosciente dell’essere umano nella sua vita attuale determina il suo futuro.

 

          La vita sulla Terra è simile alle particelle di un pallone di gomma. Finché il pallone è nel suo stato naturale, le sue particelle sono raggruppate in un luogo, come in un nucleo. Questa è la situazione delle persone sulla Terra: loro si muovono, lavorano, si rallegrano, si addolorano, ma alla fine si centralizzano tra di loro, come in un nucleo. Però, se il pallone di gomma è gonfiato eccessivamente, le sue particelle si allontanano una dall’altra, finché si allontanano completamente e si spargono nello spazio. Questa è la situazione delle anime nel mondo astrale. Sono allontanate una dall’altra senza alcun legame visibile né rapporti. Finché sono sulla Terra, le persone scambiano tra di loro. Si trovano in uno stato di prendere e dare. Finché è sulla Terra, l’essere umano sente la vita in se stesso. Sente come le correnti della vita affluiscono e defluiscono da lui. Proprio sotto l’influenza di queste correnti, lui cresce e si sviluppa.

 

          Per comprendere le correnti della vita, per utilizzarle ragionevolmente, ogni sera e ogni mattina la persona deve immettere in sé qualcosa di positivo: pensieri e sentimenti positivi. Se vuole realizzare qualcosa, di sera e di mattina deve immettere nel suo subconscio il desiderio di realizzare questa cosa, dicendosi: “Desidero realizzare questa cosa.” Quando immette questo desiderio nel suo subconscio, poi deve smettere di pensarvi. Ogni indirizzamento di un certo pensiero o di un certo desiderio nell’ambito del subconscio non è altro che un piantare un seme nel suolo. Se piantate un seme nel suolo, lasciatelo crescere liberamente poi. Non passerà molto tempo, il seme crescerà e darà il proprio frutto. L’essere umano immagazzina le cose nella sua subcoscienza, mentre nella sua coscienza vive, soffre e si rallegra, cade e si rialza. Rivolgendo lo sguardo verso gli altri attorno, l’essere umano si paragona con loro e alle volte pensa di essere capace, forte, alle volte di essere incapace, debole. Non può essere capace e forte in tutti gli ambiti. Qualcuno è forte come un operaio. Possiede forza fisica, può costruire case, ponti e altro. Qualcun altro è forte moralmente, psicologicamente. Porta le sofferenze come un eroe. Quale forza è da preferire? Quanti ponti, quanti edifici costruiti nel passato sono rimasti solidi oggi? Vi sono alcuni resti delle vecchie piramidi egiziane, ma non rappresentano qualcosa di completo. Però, se considerate il carattere e la resistenza delle grandi persone che portarono eroicamente le proprie sofferenze, il loro nome rimane anche oggi memorabile per l’umanità e il loro esempio è degno di imitazione. Cristo, Che fu d'esempio all’umanità per la pazienza e il portare ragionevole delle sofferenze, anche oggi vive e vivrà nelle menti e nei cuori delle persone. Utilizzando l’esperienza delle grandi persone, l’uomo vede che anche lui può realizzare tutto ciò che desidera. La natura ha immesso in lui una serie di metodi tramite i quali può lavorare. Levandosi dal sogno, il primo lavoro dell’uomo è di osservare bene le proprie mani, quella sinistra e quella destra, prendere ogni dito separatamente e vedere che cosa vi è scritto. Studiando le proprie mani, l’uomo troverà in esse una serie di metodi e di regole per il lavoro. In questo modo, egli studierà sia se stesso sia le persone attorno a lui. È stato detto nelle Scritture: “Dio ci ha scritti sulla sua mano.” Se Dio ha scritto tutte le persone sulla sua mano e a volte rivolge lo sguardo verso di loro per vedere quali sono i loro bisogni, quanto più l’uomo deve rivolgere lo sguardo verso la propria mano e studiarla. Vi è scritto qualcosa sulla mano che non cambia mai. Ogni giorno si scrive anche qualcosa di nuovo, che l’uomo deve studiare. La mano è un foglio del libro della grande Vita sul quale si scrive costantemente.

 

          Essendo studenti, voi dovete applicare le Leggi della suggestione per influenzarvi in senso positivo. Se la vostra memoria è debole, lavorate con la suggestione per rafforzarla. Se a qualcuno piace dormire molto e non può alzarsi presto, si suggestioni ogni sera che si alzerà di mattina esattamente alle cinque, per esempio. Suggestionandosi per alcuni giorni, noterà che proprio a quest’ora qualcuno lo sveglia. Come Legge, la suggestione ha senso quando si applica per acquisire qualcosa di positivo, per creare qualcosa di buono nel carattere dell’essere umano. Rendendosene conto e no, tutte le persone, tutti gli animali si servono della suggestione come metodo di lavoro.

 

          Le persone contemporanee studiano diverse scienze, si servono di diversi metodi, ma ciononostante non sono ancora giunti a quei metodi di cui si serve la Natura. Nella centomilionesima parte di un secondo, la Natura estrae impronte da oggetti e persone e immediatamente le studia. L’essere umano però, per studiare qualcosa, qualche oggetto o qualche evento, deve studiarlo per anni. Ciò dimostra l’imperfezione dei metodi umani. L’uomo ha ancora molto da studiare prima di realizzare una certa perfezione.

 

          E dunque, per raggiungere la perfezione completa, l’uomo deve sapere come studiare e come applicare ciò che ha imparato. Per esempio, studiando fisica, chimica, matematica o qualche altra scienza, l’uomo deve studiarle non solo nella loro applicazione concreta, ma anche nella loro applicazione nella vita psicologica delle persone. Studiando le diverse materie e confrontandole, dovete considerare gli eventi concreti in modo da confrontarli con quelli spirituali. Dite, per esempio, che confrontando il peso dell’olio d’oliva e dell’acqua, vedete che l’olio è un po' più leggero, perciò galleggia sulla superficie dell’acqua. L’acqua, però, è più pesante dell’aria. Se l’acqua è più pesante dell’aria, qual è la ragione per cui le nuvole stanno in cielo, sopra l’acqua? Gli scienziati contemporanei studiano i movimenti degli atomi, delle molecole e vedono che si muovono in direzioni opposte. Ovunque in Natura, essi vedono due correnti contrapposte. Le gocce d’acqua si muovono sotto l’influenza della corrente elettrica nella Natura. Possiamo dire lo stesso per quanto riguarda il movimento del sangue nell’organismo umano. Esso si muove non solo sotto il ritmo del cuore, ma anche sotto l’influenza dell’elettricità nella Natura. Finché il cuore è sotto l’influenza dell’elettricità viva nella Natura, si contrae e si rilassa regolarmente mandando sangue lungo tutto il corpo. Se esce da tale influenza, il cuore ferma il proprio movimento. Se il cuore non si trovasse sotto l’influenza dell’elettricità naturale, non sarebbe possibile alcuna circolazione del sangue. "Perché?". Perché la resistenza che esercitano le arterie e le vene sul movimento del sangue è talmente grande che il cuore non potrebbe muoverlo. Non può ricavare questa energia da nessuna parte. Il cuore deve disporre di grande energia con cui spingere il sangue lungo tutto il corpo. Esso riceve questa energia proprio dall’elettricità naturale.

 

          Di conseguenza, se volete che il vostro cuore sia sano, terrete funzionante il vostro cervello, dove passano le correnti elettriche della Natura, e anche il plesso solare, dove passano le correnti magnetiche. Affinché il vostro cervello sia funzionante, vi guarderete da pensieri contraddittori. Tenete nella vostra mente idee positive. Per tenere il vostro plesso solare in funzionamento, non ammettete mai sentimenti negativi nel vostro cuore. In qualsiasi situazione vi troviate, guardatevi dalle contraddizioni. Immaginate che qualcuno di voi sia caduto nelle mani di banditi. Deve confondersi per tale fatto e preoccuparsi? Può pensare molte cose, ma prima di tutto deve agire. Applichi tutta la conoscenza per liberarsene. Applichi la suggestione, costringa, tramite il proprio pensiero, i banditi a lasciarlo. Se non vi riesce tramite la forza del suo pensiero, egli li costringa allora ad addormentarsi. Quando vede che si sono addormentati, subito deve fuggire. Allontanatosi a una certa distanza, rivolga il suo pensiero verso di loro per svegliarli. Se nemmeno questo aiuta, metta loro a disposizione una certa somma di denaro per la propria liberazione. Oggi il mezzo più forte per la suggestione delle persone sono i soldi. Dopo aver visto i soldi, le persone si dispongono a fare ciò che volete. Non è difficile liberarsi dai banditi. Se prendono una buona persona, loro sono disposti a darle soldi, ma non a scipparla. Loro comprendono che questa persona porta qualcosa di bello in sé. Alla persona cattiva, però, non danno nulla. Lo scippano secondo tutte le regole della loro arte.

 

          Essendo studenti della Grande Scuola, a voi si chiede non solo conoscenza, ma anche applicazione di questa conoscenza. Se avete molte conoscenze senza alcuna applicazione, voi sarete nella situazione di un agricoltore che ha molta terra, ma non lavorata, senza acqua, senza frutti né piante. Tale terra è simile a un deserto in cui si alza una grande polvere di cui i viaggiatori soffrono. Dovete applicare ciò che imparate. Inoltre, dovete studiare costantemente. Anche all’età di 120 anni dovete studiare come un giovane. Finché è sulla Terra, l’essere umano si trova costantemente davanti a problemi che deve risolvere. È orribile l’invecchiamento precoce. Qualcuno giusto sta, e non pensa nulla. Se le correnti del pensiero cessano, l’essere umano è invecchiato precocemente. In qualsiasi situazione si trovi, sano o malato, povero o ricco, erudito o semplice, giovane o anziano, l’uomo deve sempre tenere in mente il pensiero che è uno studente e deve studiare bene. Una volta venuto sulla Terra, l’essere umano ha una certa missione che deve compiere. Per compiere la sua missione, gli è stato dato un certo capitale che deve investire in lavoro; deve aggiungervi qualcosa, non interrarlo in modo che rimanga inutilizzato. Ogni persona deve avere desiderio di manifestarsi in una certa direzione, sia in musica, sia in scienza, sia in poesia, sia in arte e così via. Per manifestarsi in una direzione qualsiasi, deve lavorare costantemente, e applicare. Direte che l’uomo ha lavorato tante cose. Ciò che ha già elaborato è un risultato della sua attività passata. È importante che cosa acquisirà oggi. A che cosa serve all’uomo la lettura di libri sacri se non ha applicato nulla? Può aver letto dieci volte la Bibbia, ma se non sa affrontare la più piccola prova o disgrazia, non ha acquisito nulla. Ogni libro ha tanto senso quanto è in grado di dare qualcosa all’uomo.

 

          Gli scienziati contemporanei parlano degli elementi nella chimica, nella fisica e nelle varie scienze, ma vi sono delle cose che non conoscono ancora. Per esempio, i chimici contemporanei dicono che l’acqua è composta da due volumi di idrogeno e da un volume di ossigeno. L’idrogeno e l’ossigeno sono dei gas di cui il primo brucia, ma non mantiene la combustione; il secondo mantiene la combustione, ma da solo non brucia. L'acqua, che deriva da essi, né brucia né mantiene la combustione. Qual è il motivo? Il terzo elemento che è contenuto in essa. Dunque, nell’acqua vi è anche un terzo elemento, sconosciuto ancora per gli scienziati. Questo elemento è la Vita. Perciò si dice che l’acqua è un simbolo della Vita. In questo senso, la Vita è composta da acqua e da fuoco. È stato detto nelle Scritture: “Se non nascete da acqua e spirito.” Nel caso concreto, lo spirito simboleggia il fuoco. Dunque, se non nascete da acqua e spirito, non avete Vita in voi. Qual è la qualità distintiva della Vita? La dolcezza. In verità, se entrate in una società di persone che si rendono conto che vivono, sentirete una certa dolcezza. Laddove la Vita è più abbondante, si nota sempre una certa dolcezza nei rapporti. Più la Vita è limitata, più la dolcezza è manifestata in grado inferiore. Lì sentirete un grande freddo, nei rapporti tra le persone. La Vita porta qualcosa di gradevole in sé, proprio la dolcezza. La dolcezza è una qualità della Vita Divina. Di conseguenza, più l’anima umana si apre a ciò che è Divino, più Vita manifesta.

 

          E, dunque, se volete avanzare nella vostra vita, applicate la Legge della suggestione. Quando si tratta del vostro prossimo, voi riuscite ad applicare con grande successo la suggestione. Ma se si tratta di voi stessi, non riuscite a servirvene. Per esempio, se qualche vostro amico si è scoraggiato e ha paura che non passerà il suo esame, voi lo incoraggiate, lo suggestionate che andrà bene, e lui si calma. Se però voi vi trovate nella stessa situazione, non potete aiutare voi stessi. Dunque, per quanto riguarda voi, la Legge della suggestione non funziona. No, applicate questa Legge sia per ciò che riguarda voi stessi, sia per ciò che riguarda il vostro prossimo, ma sempre per il bene, per ciò che è positivo nella Vita. Questa Legge funziona ovunque. Coscientemente o non coscientemente, gli animali e le persone si servono di questa Legge. Essendo degli esseri ragionevoli, voi vi servirete della suggestione in tutte le occasioni della vostra Vita: per curare, per rafforzare la memoria, per incoraggiare, per sopportare dolori e sofferenze e così via. La suggestione è un’arma con cui l’essere umano può combattere contro il male, contro le forze negative nel mondo. Le persone contemporanee vivono nell’inferno, perciò devono essere pronte a combattere. Finché vive nella vostra coscienza e subcoscienza, l’essere umano è più sulla Terra e nell’inferno. Una volta salito nella sua autocoscienza e nella sua supercoscienza, l’uomo è nel cielo. Se è venuto sulla Terra, l’essere umano deve collegare in sé la vita terrestre e la vita celeste e determinare la direzione di movimento nella sua vita attuale. Per trovare la direzione giusta nella vostra vita, voi dovete lavorare, fare delle prove, come il chimico nel suo laboratorio. Non solo una, ma centinaia di prove dovete fare, finché giungete a quella certezza assoluta nella cosa per cui non esiste alcuna eccezione.

 

 -        Sii sempre fedele, veritiero, puro e amabile!   

 

 

Lezione della Classe occulta speciale

tenuta dal Maestro

il 10 Ottobre 1926 a Sofia

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0